Pacchetti Benessere ed offerte SPA, wellness e beauty farm nelle Marche Inserisci la tua Azienda è gratis!
Facebook seguici su Facebook!



                

La loggia di Gradara

La loggia di Gradara

Via Dante Alighieri, 2 Gradara (PU)
mostra mappa
0541.964154  

La Loggia è una Dimora costruita attorno ai viaggiatori che scelgono di fermarsi dentro le mura del Castello Malatestiano di Gradara cedendo al fascino di un soggiorno incantato e protetto dalle pietre della cittadella fortificata.

Nel borgo cinto nell'abbraccio discreto dei bastioni è possibile osservare non inosservati il mondo che si dispiega lungo la riviera e le cittadine tra Marche e Romagna, pur senza rinunciare a servizi e ristoro offerti dai bazar, dalle taverne, dai diversi locali del Castello.
Tra le strutture ricettive storiche di Gradara la Loggia riveste una posizione particolare. La Loggia "Dimora per scelta", infatti, vanta una tradizione di ospitalità familiare di oltre mezzo secolo, e oggi riformula la sua vocazione all’accoglienza tenendo conto di tutte le suggestioni paesaggistiche e sensoriali dello spazio in cui è collocata.
La Loggia è parte di un borgo che domina le colline e sogna la costa.
Per questo la struttura che da sempre riceve gli ospiti di Gradara si è arricchita di materiali terrestri e minerali e in tutte le stanze prevede particolari che parlano di mare e lo evocano. La Loggia offre ai suoi ospiti soggiorni in sistemazioni raffinate e allo stesso tempo calde ed accoglienti. E' possibile consumare la colazione direttamente in ciascuna delle camere della struttura, tutte caratterizzate della stessa dotazione tecnologica e dalla presenza di elementi naturali, pur conservando dettagli che le rendono uniche.

La Loggia ha i piedi per terra, un andamento ondivago e la testa in aria: la Dimora culmina con un abbaino affacciato sul cielo e offre ai suoi ospiti una terrazza–pontile dove rilassarsi e rinfrescarsi nelle sere estive grazie al sistema di nebulizzazione.

Docce cromo terapiche assicurano in tutte le stanze un ristoro speciale dopo una giornata di escursioni tra le bellezze dei luoghi che circondano la dimora.
L'affaccio sul paesaggio è un elemento fondamentale in tutti gli ambienti che offrono scorci su Gradara mai casuali: l’orologio della piazza, la facciata della chiesa di San Giovanni Battista, i torrioni del castello dove si amarono Paolo e Fantesca...
La Loggia "Dimora per scelta" è infatti un osservatorio confortevole e strategico per chi vuole indagare il territorio senza perdere
di vista i percorsi del proprio benessere fisico e mentale.
Per tutti questi motivi la Loggia è un luogo dove è bello decidere di rimanere e sapere di poter tornare.
Proprio come deve essere per una dimora.

 

Il progetto è dedicato al viaggiatore e alla sua possibilità di attraversare il tempo e lo spazio come esperienza vissuta, ovvero come emozione. Il viaggio inteso non solo nella sua esperienza geografica esteriore fuori dalle mura ma anche nella sua parte interiore, ovvero nella parte più interna del castello inteso come metafora dell’uomo. Per tanto l’architettura interna della Loggia è concepita come una sequenza continua di spazi emozionali che assumono forma attraverso le materie arcaiche formulate nel rispetto delle nuove esigenze. Ferro, vetro, rame, pietra, legno e tessuti sono declinati in modo trasversale: dalle superfici in rame delle pareti al tessuto di lino per il corpo; dall’ardesia a spacco ai piumini d’oca ; dal caldo legno al salgemma; dal vetro alla nebulizzazione; dalla scomposizione della luce ai profumi. In questo modo l’emozione passa dalle più materiche alle più rarefatte percezioni similmente al viaggio poetico dantesco della Divina Commedia.